CALA ’A SAUDAGE
drammaturgia e regia di Giuseppe L. Bonifati

17 - 18 giugno

Garofano Verde
scenari di teatro omosessuale - XVIII edizione
rassegna a cura di Rodolfo di Giammarco
presenta

CALA ’A SAUDAGE
drammaturgia e regia di Giuseppe L. Bonifati

Un triangolo. O meglio, i vertici di un triangolo: A B C. Anna, Beatrice e Costanzo, i protagonisti di questa storia. Questo è però un triangolo imperfetto, poiché converge in un punto quasi a schiacciarlo. Un menage o una convivenza non proprio così felice. Siamo al principio degli anni ’90 o fine degli anni ‘80. In una città di provincia, una qualsiasi provincia del Sud.

Anna e Beatrice sono due travestiti che sognano da sempre di partire per il Brasile in cerca di samba e di fortuna. Il Brasile è inteso da loro come l’America, come salvezza e riscatto da una terra amara, che produce luoghi comuni e chiacchiere di paese sugli omosessuali. Sono legati da una grande amicizia, nata tra i banchi di scuola. Anche la loro omosessualità è nata in simbiosi, come “anima nuova”, che si è piantata nella carne come “una bandiera che si pianta in un territorio esplorato da poco”. Costanzo è il loro coinquilino, operaio originario di Rio De Janeiro. Egli è posto all’apice del triangolo. In nome di una passione sconosciuta e senza nome. E attorno a Lui ruota il caso: è stato licenziato dalla fabbrica per la sua diversità. Ultimamente non parla, si è chiuso in un mondo di ragioni e non. Ma la sua macchia oramai è venuta a galla in tutto il paese. Beatrice ed Anna non riescono a smuoverlo. Decidono così di ingegnare uno scherzo sperando che Costanzo esca fuori dal mutismo. Uno scherzo che si rivelerà (femme) fatale...

Prezzi: Interi € 15,00 - Ridotti € 10,00
Orari: tutte le sere alle 21,15

Piazza di Sant'Apollonia, 11 00153 Roma.

Sott'occhio

Altre notizie

info utili

Direzione Generale

Antonio Salines

Organizzazione generale

Carlo Emilio Lerici

Ufficio Stampa

segreteria scuola

biglietteria e informazioni scuola

Iscriviti alla
NewsLetter

sconti e promozioni speciali per Voi!

Con il presente invio autorizzate l'utilizzo dei vostri dati sensibili