ANIMA
dagli scritti di Leonardo da Vinci

dal 14 al 25 novembre

Luciano Roman in

ANIMA
dagli scritti di Leonardo da Vinci

uno spettacolo di Luciano Roman

con Silvia Giuffrè

musiche di Alessandro Grego

video Giulia Amato

coreografie Silvia Giuffrè

 

Uno dei termini più usati nel vocabolario di Leonardo è “Anima”.
Ma cosa significa per lui questa parola? L’ Anima è per Leonardo una cosa estremamente concreta, per lui dimostrabile scientificamente. Dall’occhio (“Finestra dell’Anima”) parte una sorta di tunnel nervoso che porta informazioni al cervello; queste informazioni incontrano una zona che contiene il mondo sensibile, le emozioni, poi una zona che si trova al centro del cervello chiamata appunto Anima, e infine nella parte posteriore c’è un’ultima zona preposta alla memoria. Ho trovato la visione dell’Anima di Leonardo estremamente affascinante e ho immaginato di trovarmi in quel tunnel che collega occhio e Anima, dove agisce l’intelligenza. Il proscenio è l’occhio e laggiù dietro le quinte c’è l’Anima. L’ attore quindi si muove come un medium nello spazio tra Anima e Mondo.