TREND
nuove frontiere della scena britannica
XII edizione - rassegna a cura di Rodolfo di Giammarco

dal 2 al 14 aprile

Comune di Roma - Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico
Teatro Belli
presentano

TREND
nuove frontiere della scena britannica
XII edizione - rassegna a cura di Rodolfo di Giammarco

Cinque testi contemporanei, tre autori inglesi, due scozzesi, quattro quarantenni e una over sessanta. Un gruppo di amici universitari, un valoroso generale di shakespeariana memoria, tre ritratti ravvicinati e non classificabili di coppie sentimentalmente imperfette. Sono questi solo alcuni dei numeri, dei generi identitari di una rassegna, "Trend", che nella sua dodicesima edizione - realizzata come sempre col sostegno di Roma Capitale - Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico, e con supporto del British Council - attraversa il panorama complesso e vario della drammaturgia inglese dell’ultimo decennio, con la curiosità e l’ostinatezza di chi vuole puntare lo sguardo altrove, al di là di quotidiane e miopi visioni, alla ricerca di messe a fuoco di un qualunque senso nuovo. Con una trasversalità di approcci che sceglie fisionomie, sonda terreni, soppesa linguaggi, restituendoci il quadro scombinato di una realtà che sembra guardare sempre di più all’interiorità.

E quindi, nello specifico, guarda all’instabilità di relazioni scomodamente equilibrate fra generazioni, come avviene in "Good with People" di David Harrower, alla fragilità di solitudini che si riconoscono a fatica e a fiuto, in "Being Norwegian" di David Greig, e alla deformante normalità di coppie guastate dentro in modo impercettibile, in "Stockholm" di Bryony Lavery. E, ancora, guarda all’imprevedibilità, talvolta ossessiva, di rapporti soggetti al cambiamento nel tempo, in "Seven Tunes on the Flute" di Sam Hall, e al lacerante isolamento di un uomo solo che racconta una tragedia vista dalla condizione del margine, in "Banquo" di Tim Crouch. Il tutto alimentato da scritture eterogeneamente modulate, che proprio nella diversità delle proposte riscoprono una densità a volte complementare di accenti, una rotondità alterna di battute, una secchezza quasi permanente di retroscena e sottotesti, una direi costante tensione paradossale che tutto accomuna e che tutto lascia in disordine.

Rodolfo di Giammarco

2 - 3 aprile
Argot Studio
BRAVO CON LE PERSONE
(GOOD WITH PEOPLE)
di David Harrower
traduzione di Natalia di Giammarco
con Vanessa Scalera e Tiziano Panici
progetto visivo Andrea Giansanti
musiche originali Marco Scattolini
costumi ed elementi di scena Marta Genovese
organizzazione Katia Caselli
con il contributo artistico di Alice Spisa e Francesco Frangipane
regia Tiziano Panici

5 – 6 aprile
TSI La Fabbrica dell'Attore – Teatro Vascello
SETTE MELODIE PER FLAUTO
(SEVEN TUNES ON THE FLUTE)
di Sam Hall
traduzione di Valentina Rapetti
con Antonella Attili, Caterina Bertone, Daniela Duchi,Michela Giamboni, Xhilda Lapardhaja, Daniele Natali,Dajana Roncione, Pio Stellaccio, Isabella Tedesco, Zoe Zolferinoabiti di scena Marta Genovesecollaboratore artistico Daniele Paoloni
regia Paolo Zuccari

7 – 8 – 9 – 10 aprile
Accademia degli Artefatti / Teatro della Tosse
TIM CROUCH A PEZZI

(7 aprile)
MY ARM
traduzione di Luca Scarlini

con Matteo Angius e Emiliano Duncan Barbieri
cura degli ambienti Diego Labonia
video Lorenzo Letizia
regia Fabrizio Arcuri

(8 aprile)
BANQUO (dal “Riccardo III”)
traduzione di Pieraldo Girotto
con Enrico Campanati
regia Fabrizio Arcuri

(9-10 aprile)
PEASEBLOSSOM (dal “Sogno di una notte di mezza estate”)
traduzione di Pieraldo Girotto
con Matteo Angius
regia Fabrizio Arcuri

 

11 – 12 aprile
Mixò / I.E.T. Independent English Theatre / Compagnia Teatrale SOFIS
STOCCOLMA
(STOCKHOLM)
di Bryony Lavery
traduzione di Marco Calvani e Sandra Paternostro
con Vincenzo De Michele e Ketty di Porto
consulenza musicale Diego Buongiorno
aiuto regia Sandra Paternostro
assistenti alla regia Letizia Letza e Alberto Alemanno
regia Marco Calvani

 

13 – 14 aprile
Associazione Teatro C/R – Associazione Olinda
ESSERE NORVEGESI
(BEING NORWEGIAN)
di David Greig
traduzione di Valentina De Simone
con Elena Arvigo e Roberto Rustioni
regia Roberto Rustioni

Prezzi: Posto Unico € 10,00
Orari: tutte le sere alle ore 21,00

Piazza di Sant'Apollonia, 11 00153 Roma.

Sott'occhio

Altre notizie

info utili

Direzione Generale

Antonio Salines

Organizzazione generale

Carlo Emilio Lerici

Ufficio Stampa

segreteria scuola

biglietteria e informazioni scuola

Iscriviti alla
NewsLetter

sconti e promozioni speciali per Voi!

Con il presente invio autorizzate l'utilizzo dei vostri dati sensibili