MIO MARITO E' UN ASSASSINO
di Sandro Gindro

martedì 1 ottobre

Associazione Culturale Psicoanalisi Contro presenta

MIO MARITO E' UN ASSASSINO
di Sandro Gindro

 

lettura a cura di Pino Strabioli

con Pino Strabioli, Sabrina Knaflitz, Vittoria Rossi, Francesco Pezzella, Livia Bartolucci, Elisa Angelini, Chiara Aita

 

Il testo, di stampo surrealista, suggerisce due osservazioni: fa riferimento al concetto di banalità del male (caro ad Hannah Arendt) e capovolge la tematica pirandelliana delle centomila incontestabili, mostrando invece l’aspetto delle contestabilissime falsità frutto del meccanismo della proiezione alimentata dalla cattiva coscienza.

Il personaggio protagonista, chiuso in un mondo di menzogna, non sa più nemmeno ricordare distinguere ciò che è reale da ciò che è immaginario, in un processo mentale – di grandissima attualità – per il quale bene e male, rispetto e prevaricazione sono mescolati e confusi in un continuum sostenuto dell’avidità e dell’avarizia.

Mio Marito è un assassino è una commedia piena di ironia che fa irruzione nel mondo degli intellettualismi alla moda concepiti per spingere verso comportamenti omologati di egoismo qualunquista.

 

Ingresso Libero

Informazioni: Passeggiata di Ripetta, 11 – 00186 Roma

Tel. 0632652401 – fax 0632652433

Prezzi: ingresso libero
Orari: ore 21,00

Piazza di Sant'Apollonia, 11 00153 Roma.

Sott'occhio

Altre notizie

info utili

Direzione Generale

Antonio Salines

Organizzazione generale

Carlo Emilio Lerici

Ufficio Stampa

segreteria scuola

biglietteria e informazioni scuola

Iscriviti alla
NewsLetter

sconti e promozioni speciali per Voi!

Con il presente invio autorizzate l'utilizzo dei vostri dati sensibili