IT, WOUND, KILLER, NOW
4 monologhi di Philip Ridley

16 - 17 novembre

IT, WOUND, KILLER, NOW
4 monologhi di Philip Ridley

traduzione Natalia di Giammarco

Con Alice Arcuri, Michele Maganza, Luca Catello Sannino

Messa in scena di Luca Fiamenghi

un progetto ideato da Carlo Emilio Lerici

produzione Trilly

 

 

Non c’è nessuno, nel teatro contemporaneo, che sappia raccontare con così tante sfumature i soli, i perdenti, i sognatori, i malati d’amore, le minoranze e i feriti. Nessuno se non Philip Ridley.

Uno spettacolo corto, il nostro, ma intenso, che vuole essere un omaggio a lui e al teatro inglese in generale, sempre fonte di grandi storie, intense, crude, vere. 4 monologhi non particolarmente conosciuti, pubblicati proprio l’anno scorso, 4 personaggi deboli, ma che si sentono forti, doloranti ma che continuano a camminare. 4 situazioni pregne di emotività, di sogni, spaccati di vita che rappresentano i disagi della nostra società, senza mai farci la morale.

Questo è il bello di Ridley. Ci lascia guardare, come alla finestra, e non giudica. Ci presenta la solitudine e ci lascia pensare. Sta a noi farci trasportare, o no, da quello che ci viene raccontato.

 

Prezzi:

posto unico € 10,00

Orari:

tutte le sere alle ore 21,00


Piazza di Sant'Apollonia, 11 00153 Roma.

Sott'occhio

Altre notizie

info utili

Direzione Generale

Antonio Salines

Organizzazione generale

Carlo Emilio Lerici

Ufficio Stampa

segreteria scuola

biglietteria e informazioni scuola

Iscriviti alla
NewsLetter

sconti e promozioni speciali per Voi!

Con il presente invio autorizzate l'utilizzo dei vostri dati sensibili