IL MERCANTE DI INDULGENZE

05/06/2024

IL MERCANTE DI INDULGENZE

Ospite arcano, uomo pieno di vizi, esperto ipocrita religioso che commercia in spurie reliquie, l’indulgenziere è dotato di un pericoloso intelletto teso solo a violare la fiducia di chi ascolta. Tutto l’agire di questo fantasioso personaggio demoniaco si compie nel mezzo di prediche vigorose, ossia per mezzo della “parola” che trova terreno propizio nella credulità e nell’ingenuità di chi ascolta. Ci godiamo le sue infinite invenzioni, le sue “sante reliquie”: scatole di vetro piene di stracci, ossa e mezzi guanti magici. Ingannatore professionale, ci consente di assaporare la sfrontatezza con cui getta un incantesimo sulle sue vittime, proclama con compiacimento la propria viziosità e rinnega ogni conseguenza morale del proprio operato: 

“...il mio scopo è solo quello di far soldi e per nulla correggere peccati. Una volta sepolti, che m’importa se le loro anime vanno raminghe in malora… !” 

Il giubilo che prova per i propri poteri intellettuali e la propria viziosità ci meraviglia, come sempre fa la sublime scelleratezza letteraria: nessuno potrebbe amare un personaggio tanto immorale, ma nessuno può resistere alla sua negativa esuberanza. Con l’indulgenziere, Geoffrey Chaucer, ci ha regalato il ritratto di un personaggio tetro e profetico, la cui progenie è ancora tra noi, nella vita come nella letteratura. Lo scopo di questa rappresentazione è anche quello di alleggerire, con una punta d’ironia, il pensiero che personaggi simili - in veste diverse e a distanza di secoli - continuano ad esistere, nutrendosi con poderosa immaginazione, di inganno e dell’ingenuo bisogno di illusioni di molti. 

Prezzi:

20 € - 15 €

Orari:

21.00


Piazza di Sant'Apollonia, 11 00153 Roma.

Sott'occhio

Altre notizie

info utili

Direzione Generale

Antonio Salines

Organizzazione generale

Carlo Emilio Lerici

Ufficio Stampa

segreteria scuola

biglietteria e informazioni scuola

Iscriviti alla
NewsLetter

sconti e promozioni speciali per Voi!

Con il presente invio autorizzate l'utilizzo dei vostri dati sensibili